Ravenna Provincia Accogliente

Questo progetto, che vede insieme promotori il Consorzio Fare Comunità e la Coop Psicke, si occupa di turismo sociale, ovvero quella tipologia di turismo rivolta non solo a categorie di persone in situazione di svantaggio, ma capace anche di favorire la socialità, creando occasioni di arricchimento culturale e di promozione e valorizzazione delle risorse territoriali.

Un turismo quindi in grado di attivare e sviluppare tutti i legami esistenti all'interno del sistema produttivo e che, in presenza di anziani o di gravi disabilità, diventa l'unico momento di socializzazione per persone che hanno una relazionalità spesso ristretta alla sola cerchia familiare.

L'obiettivo del progetto è quello di sensibilizzare il territorio all'accoglienza di queste persone, favorendo da parte dell'esercente un cambiamento culturale importante: si tratta di passare da un approccio demand driven, ovvero guidato dalla domanda, a un approccio supply driven, in cui l'esercente sia in grado di specializzarsi e differenziarsi riuscendo a rispondere adeguatamente a particolari esigenze identitarie, simboliche e giovanili.

Il progetto sarà realizzato con il contributo della Camera di Commercio di Ravenna, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, ed è inoltre patrocinato dal Comune di Ravenna.


Il progetto "Ravenna Provincia Accogliente" (pdf - 653,5 KB)