Partecipazione dei cittadini


Da un po' di tempo a questa parte, i cittadini vengono considerati interlocutori necessari per la formulazione di alcune politiche pubbliche, e generalmente sono coinvolti in tre ambiti:


  • vengono ascoltati per definire le priorità e per costruire l'agenda dell'amministrazione;
  • vengono coinvolti nei processi di programmazione riguardanti ambiti di grande impatto sul territorio;
  • partecipano attivamente a decisioni complesse.


I processi di partecipazione nascono dalla presa di coscienza da parte della Pubblica Amministrazione dell'esistenza di un grosso deficit di ascolto degli stakeholder nell'elaborazione delle politiche pubbliche, al quale si associano deficit di governance e di accountability.

I processi di partecipazione puntano dunque a rimediare a tali lacune: la Pubblica Amministrazione deve sentire la responsabilità di assumere decisioni che hanno impatto sulla comunità. Di qui la riscoperta del cittadino e il suo coinvolgimento.